stress-sovrappeso-peperoncino-come-rimedio

Il peperoncino come rimedio naturale per contrastare i chili in eccesso: secondo la Purdue University d’Indianapolis (Stati Uniti d’America), il merito andrebbe attribuito alla capsaicina, uno degli alcaloidi responsabili del sapore piccante dei peperoncini. Questo composto chimico naturale calmerebbe la sensazione di fame, mitigando la voglia d’ingerire cibi dolci o salati. Oltre alle proprietà culinarie, ampiamente apprezzate da chef e amanti della buona tavola, al peperoncino andrebbe attribuita – quindi – un’azione di controllo dell’appetito, che eviterebbe sconsiderate abbuffate o controproducenti pasti fuori orario.

Le benefiche qualità della celebre pianta, però, non finiscono qui. Uno studio pubblicato sul bimestrale medico Alimentary Pharmacolology & Therapeutics riconosce al peperoncino anche un’azione calmante nei casi di mal di stomaco, in particolare quelli legati allo stress.

L’affaticamento fisico e mentale può essere ridimensionato anche impegnandosi in attività di orticoltura, dedicando parte del proprio tempo libero alla coltivazione domestica del peperoncino. Si tratta di una pianta facilmente disponibile e coltivabile: basta piazzarla in vaso sul proprio balcone e annaffiarla quotidianamente. Avremo così un’ingrediente naturale, coltivato in casa, per insaporire diverse pietanze.

Nell’ambito dell’ortoterapia sensoriale, bisogna sottolineare che il colore rosso intenso del peperoncino offre una nota di colore decisamente piacevole alla vista: la cromoterapia lo indica, infatti, come portatore di vivacità e allegri.

Peperoncino, un aiuto naturale contro stress e sovrappeso | GreenStyle

L’articolo Stress e sovrappeso: il peperoncino come rimedio sembra essere il primo su Oranfresh.

(+)